fbpx

Offerta formativa STEM dedicata alla scuola

Dettagli del corso

Durata: da 4 a 30 ore

Scarica la Brochure .Pdf
Contattaci

STEM BIODIVERSITY 🌱

(Infanzia, Primaria e Secondaria Primo Grado)

Lo scopo è quello di guidare gli studenti verso una maggior consapevolezza dei problemi legati all’erosione genetica, stimolando in loro l’interesse e la curiosità impiegando metodi di apprendimento non formale e materie STEM.

 

🧬SCIENZA – verrà approfondita la biodiversità da un punto di vista botanico, agricolo, genetico, nutrizionale e relazionale: dal seme al frutto, analizzando il ciclo della vita.

🔬TECNOLOGIA – scopriremo nuovi sistemi di coltivazione più efficienti e innovativi come la coltivazione in idroponica che, tramite l’utilizzo di app, permette di raccogliere dati sullo stato di salute delle piante e intervenire prontamente. Scopriremo che le piante sono in grado di produrre delle vibrazioni acustiche che possono essere registrate e trasformate in suoni udibili dall’orecchio umano tramite un software.

📲 INGEGNERIA – studieremo la struttura dei terreni e la loro stratificazione al fine di contrastarne l’erosione superficiale e creeremo le condizioni di stabilità che sono indispensabili alla crescita di nuova vegetazione. Progetteremo e costruiremo una serra e un riparo per gli esseri viventi sinergici dell’orto: impareremo a progettare città ecosostenibili.

🔢 MATEMATICA – faremo la conta dei nutrienti attraverso il primo gioco interattivo “PIANTA TU”, le cards della biodiversità. Studieremo una banca del germoplasma in numeri: quanti semi conosciamo? Quanto tempo serve ad un seme per diventare un frutto? Quali sono le forme dei frutti? Le geometrie nella natura.

Dettaglio delle lezioni, dei moduli e del materiale didattico

MODULO SCIENCE - da 4 a 30 Ore

Lezione 1: COSA MAI SARÀ QUESTA BIODIVERSITÀ?

Osserveremo e studieremo insieme la biodiversità vegetale stagionale in ogni sua parte (gambo, foglie, buccia, semi, polpa, altro); impareremo la distinzione tra diversità intraspecifica, interspecifica ed ecosistema. Realizzeremo laboratori creativi (es. bombe di semi) utilizzando  il  linguaggio  botanico  per  apprendere  e memorizzare i nomi delle piante e degli ortaggi.

 

Lezione 2: DAL SEME AL FRUTTO, DAL FRUTTO AL SEME!

Realizzeremo  un semenzaio in classe per studiare il ciclo di vita delle piante scandita da alcuni momenti principali: la germinazione (nasce il germe a partire dal seme), la fioritura, la riproduzione, la maturazione dei frutti, la senescenza (ossia il decadimento del frutto e il ritorno a seme). Scopriremo gli elementi essenziali di cui le piante hanno bisogno per sopravvivere.

 

Lezione 3: I SUPEREROI DELLA NUTRIZIONE

Macro e micro nutrienti sono i supereroi della nutrizione! Come una vera squadra, carboidrati, proteine e grassi, con acqua e fibra, interagiscono insieme coordinandosi per svolgere diverse funzioni. A supporto, vitamine e sali minerali, indispensabili nella difesa e nei meccanismi di regolazione del corpo. Scopriremo come alcuni nutrienti corrispondano  ai colori del benessere.

 

Lezione 4: STORIE DI ORTO BIODIVERSO

Un approccio creativo e coinvolgente basato sullo storytelling: utilizzando illustrazioni vivaci, video educativi, giochi ed esperimenti scientifici, possiamo catturare l’attenzione dei bambini e aiutarli a comprendere l’importanza della biodiversità, favorendo l’apprendimento interattivo. Le storie e i racconti continuano a essere strumenti potenti!

 

STRUMENTI: orto sensoriale, semi della biodiversità, pannelli didattici

MODULO TECHNOLOGY - da 4 a 30 Ore

Lezione 1: AGRICOLTURA 4.0: L’IDROPONICA

Una tecnica di coltivazione fuori suolo a basso impatto ambientale, caratterizzata da un ridotto consumo idrico e una resa ottimale. Tramite l’app si potranno rilevare alcuni parametri (stato di crescita, anomalie della pianta, temperatura dell’aria, temperatura dell’acqua, quantità di nutrienti, ore di luce) consentendo agli studenti di ipotizzare in modo accurato i risultati ottenibili.

 

Lezione 2: ESPLORANDO LA VITA: IL MICROSCOPIO

Utilizzeremo un microscopio digitale, collegato ad un proiettore, che permetterà di visualizzare la natura nella sua infinita e delicata complessità.

Gli studenti saranno invitati ad esplorare una cellula animale e vegetale; ne scopriranno somiglianze e differenze e come dei veri biologi, in laboratorio, proveranno a preparare dei vetrini.

 

Lezione 3: L’ORCHESTRA DELLE PIANTE: IL PLANTS PLAY

Verrà realizzata un’orchestra delle piante facendo scoprire ai bambini i suoni della natura. Attraverso un dispositivo di biofeedback, che rileva le variazioni elettriche delle piante e le converte in note musicali generando delle melodie in tempo reale, sarà possibile ascoltare la voce della natura e creare una banca dati dei suoni campionati con un software di sound design.

 

Lezione 4: VIAGGIO NELLA “META BIODIVERSITÀ”

Un’esperienza immersiva nel mondo naturale, un viaggio alla scoperta dell’ambiente che ci circonda e dell’alimentazione sana.  Per l’INFANZIA un’app con oltre 700 giochi su STEM e creatività, 100 schede gioco da colorare e 80 racconti multimediali e interattivi. Per la PRIMARIA un viaggio nel museo della biodiversità attraverso tecnologia di AR/VR e contenuti multimediali.

 

STRUMENTI: idroponica, microscopio, dispositivo digitale bio feedback, ar/vr

MODULO ENEGINEERING - da 4 a 30 Ore

Lezione 1: COSTRUIAMO UNA PICCOLA SERRA

Costruiremo una serra a scuola, distinguendone l’uso virtuoso e a fini protettivi per la biodiversità, da quello intensivo e insostenibile. Per la realizzazione si incentiverà la ricerca e l’uso di materiali di recupero, offrendo agli studenti l’opportunità di lavorare in squadra e di apprendere competenze pratiche, oltre ad una maggior consapevolezza sulla tutela dell’ambiente.

 

Lezione 2: LA STRATIFICAZIONE DEI TERRENI

Riprodurremo gli strati di terreno partendo dalla lettiera per giungere alla roccia madre. Attraverso specifici esperimenti tattili, olfattivi e visivi, si valuterà la composizione del suolo in termini di colore, durezza e dimensione dei frammenti. Realizzando un piccolo impianto idrico, sarà possibile dimostrare le differenti permeabilità dei terreni in presenza o assenza di radici.

 

Lezione 3: REALIZZIAMO UN ORTO SINERGICO

Si realizzerà un orto sinergico in cassetta (in aula), in cassoni (all’esterno) o in spazi scolastici disponibili alla coltivazione. I bambini apprenderanno come nutrire il terreno sfruttando l’azione sinergica data dalla corretta posizione delle piante.

Riscopriranno le antiche tecniche di pacciamatura e miglioramento delle colture autoproducendo compost.

 

Lezione 4: UNA CASA PER GLI AMICI DELL’ORTO

Utilizzando del materiale di recupero, realizzeremo un riparo ospitale per alcuni insetti estremamente utili nell’orto, come api, farfalle e bombi: essi, infatti favoriscono l’impollinazione e sono antagonisti naturali di alcuni parassiti. Ad altri insetti, come i lombrichi, offriremo un ambiente adatto a riprodursi, per aiutarli nella produzione di sostanza fertile al terreno.

 

STRUMENTI: kit per realizzazione di serra, compostiera e case per insetti

MODULO MATHEMATICS - da 4 a 30 Ore

Lezione 1: BANCA DEL GERMOPLASMA IN NUMERI

Scopriremo di cosa si occupa una Banca del Germoplasma. Ne realizzeremo una in classe per classificare e conservare al suo interno semi di varietà locali recuperate dagli studenti. Utilizzando vari strumenti di calcolo, scopriremo quante specie vegetali popolano il nostro Pianeta e quante sono utilizzate nell’alimentazione dell’uomo.

 

Lezione 2: LA SEZIONE AUREA IN NATURA

Righelli, biodiversità e taccuini alla mano, osserveremo e misureremo esempi di sezione aurea presenti in natura ed espressi dalla successione di Fibonacci. La biodiversità, infatti, si mostra ai nostri occhi in tutta la sua bellezza dettata da proporzioni la cui precisione, non casuale ma matematica, ne determina non solo il fascino, ma soprattutto la funzionalità.

 

Lezione 3: L’ENERGIA DELLA BIODIVERSITÀ

Attraverso lo studio del corpo umano, sarà possibile comprendere le diverse forme e la quantità di energia che la biodiversità può offrirci attraverso tuberi, frutti, foglie, semi ed altro. Sarà introdotto il concetto di caloria, simulando con alcuni esperimenti un calorimetro e trasformando i risultati ottenuti in dati per la valutazione del calcolo calorico.

 

Lezione 4: PIANTA TU! LE CARDS DI CIME DI RAPA EDUCATION

“Pianta TU!” è il primo vero gioco di cards collezionabili legate al tema della biodiversità. Ogni carta riporta informazioni botaniche, nutrizionali e matematiche che daranno la possibilità a tutti di imparare divertendosi. Saranno organizzati piccoli tornei per allenare la mente, stimolare atteggiamenti di collaborazione in squadra e incentivare processi creativi e strategici.

 

STRUMENTI: box porta semi, kit calorimetria, gioco “Pianta TU!”

Galleria Fotografica

Slide 1
Slide 2
Slide 3
Slide 3
previous arrow
next arrow

Galleria Video

Come si usa un' idroponica
PlayPlay
Come si usa un' idroponica
Il "rumore" delle piante: come si usa il dispositivo di biofeedback
PlayPlay
Il "rumore" delle piante: come si usa il dispositivo di biofeedback
STEM BIODIVERSITY 🌱
PlayPlay
Laboratorio per l'educazione e la formazione alla transizione ecologica
PlayPlay
Orto sensoriale
PlayPlay
previous arrow
next arrow
Come si usa un' idroponica
Il "rumore" delle piante: come si usa il dispositivo di biofeedback
previous arrow
next arrow

Compila il form sottostante ed entra direttamente in contatto con noi